23 marzo 

L'amore è fedele

"Ti fidanzerò con me nella fedeltà e tu conoscerai
il Signore."
Osea 2,22

"La nostra dimensione affettiva è una chiamata all’amore, che si manifesta nella fedeltà, nell’accoglienza e nella misericordia... Diventare uomini e donne adulti vuol dire arrivare a vivere l’attitudine sponsale e genitoriale, che si manifesta nelle varie situazioni della vita come la capacità di prendere su di sé il peso di qualcun altro e amarlo senza ambiguità. È quindi un’attitudine globale della persona che sa assumere la realtà e sa entrare in una relazione profonda con gli altri." Papa Francesco.

La sfida di oggi

L'amore nasce da un sentimento, ma è necessario che si trasformi in una scelta. E' un'azione volontaria, non una reazione impulsiva. Oggi scelgo di amare la persona che ho accanto, anche se lei, lui, ha perso gran parte del suo interesse a farsi amare da me, anche se è un periodo difficile, anche se l'amore sembra averla abbandonata. Scelgo di amare anche se non vengo ricambiato.

Mi accosto alla persona che amo e dichiaro nuovamente e apertamente il mio amore per lei, per lui.

Rifletto a fine giornata...

1. Ritengo possibile far diventare l'amore una scelta?

2. Posso trovare aiuto nell'amore di Dio per me?