15 marzo 

L'amore gioisce

"Godi la vita con la sposa che ami per tutti i giorni della tua vita fugace."
Ecclesiaste 9,9

Una delle cose più importanti da imparare nelle relazioni di coppia è che non è sufficiente seguire il proprio cuore. E' necessario guidarlo. Non bisogna perdersi in balia delle proprie emozioni e dei propri sentimenti. Se i rimproveri che rivolgi all'altro superano i complimenti, hai assunto un atteggiamento critico, che ti fa mettere te al primo posto e può cadere nel giudizio nei confronti della persona che ami. Se lo vuoi puoi imparare a gioire di nuovo della persona che ami, a osservarla senza criticarla, aiutando piuttosto te e lei ad accogliere le reciproche fragilità.

La sfida di oggi

La sfida di oggi potrebbe condurmi a una reale e radicale trasformazione del cuore. Per alcuni lo spostamento verso la gioia è lì a un passo. Per altri potrebbe richiedere un passo da gigante per abbandonare la critica e il disprezzo. Ma se ho provato gioia prima posso riprovarla ora.

Oggi quindi rinuncio deliberatamente a un'attività che svolgerei normalmente da solo, da sola, per dedicare quel tempo all'altro. Lavoriamo insieme a un progetto, svolgiamo insieme un'attività che sta a cuore alla persona che amo. Sto con lui, con lei senza criticare, accogliendo sensazioni, opinioni e sentimenti che potranno scaturire in me,

Rifletto a fine giornata...

1. A cosa ho deciso di rinunciare?

2. Che cosa abbiamo fatto insieme?

3. Ho imparato o riscoperto qualcosa della persona che amo?

4. Ho imparato o scoperto qualcosa di me?

5. Cosa ho pensato?

6.Cosa ho provato nei suoi riguardi? E nei miei?