Seguimi

20 febbraio

Dal Vangelo secondo Luca

Lc 5,27-32


In quel tempo, Gesù vide un pubblicano di nome Levi, seduto al banco delle imposte e gli disse: “Seguimi!”. Ed egli, lasciando tutto, si alzò e lo seguì. Poi Levi gli preparò un grande banchetto nella sua casa. C’era una folla numerosa di pubblicani e d’altra gente, che erano con loro a tavola. I farisei e i loro scribi mormoravano e dicevano ai suoi discepoli: “Come mai mangiate e bevete insieme ai pubblicani e ai peccatori?”. Gesù rispose loro: “Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati; io non sono venuto a chiamare i giusti, ma i peccatori perché si convertano”. 

1.

Cosa sono disposto a lasciare per seguirlo?

2.

Mi alzo e vado verso?

3.

Da cosa voglio guarire?

Chiedo perdono a .... per ...

Centro La Famiglia - Via della Pigna 13/A - 00186 ROMA

+39 06.6789-407 - info@centrolafamiglia.org 

© 2021 Tutti i diritti riservati

  • Facebook

Seguici

SICOF - Scuola Italiana Consulenti della